I FILM PIÙ BELLI DEL 2017

Vi confesso che quest’anno non è stato per niente facile selezionare i film più belli del 2017. Ovviamente stiamo parlando di un gusto oggettivo e piuttosto popolare – ho evitato di inserire film di nicchia o pellicole polacche mute di 4 ore. Nell’anno appena passato, ancora caratterizzato da grossi flop e mancanza di idee, ci siamo salvati sorprendentemente grazie agli Oscar, ai musical e a Hugh Jackman.

LA LA LAND

i film più belli del 2017

È una pellicola che ha messo più o meno d’accordo tutti, pubblico e critica, andando a risvegliare anche quella meravigliosa nicchia di bastian contrari che ‘se il film piace a tutti allora a me fa schifo’. Il vero miracolo è stato raccogliere tutti questi consensi nonostante fosse un musical, un genere normalmente difficile per il grande pubblico. La La Land invece ha saputo andare ad inserirsi insieme a grandi titoli come Grease e Moulin Rouge. La pellicola del regista del capolavoro Whiplash, Damien Chazelle, è recitata meravigliosamente da Emma Stone e Ryan Gosling, e poi le musiche sono pazzesche. Tanto per la cronaca agli Oscar ha vinto Moonlight, film di cui nessuno si ricorderà.

DUNKIRK

i film più belli del 2017

É pressoché impossibile che Christopher Nolan non finisca nella classifica dei migliori. Non fa molti film, ma quando li fa, riscrive un genere. Con Dunkirk ha dato la sua visione della guerra, raccontata con immagini mozzafiato da 70mm, pochi dialoghi ed un’intensità rara. Gli occhi di Tom Hardy valgono da soli il prezzo del biglietto, e poi c’è l’ottimo debutto di Harry Styles.

SCAPPA GET OUT

i film più belli del 2017

Nessuno avrebbe dato due lire a Scappa Get Out, sulla carta sembrava uno di quegli horror destinati a durare il tempo della proiezione, invece ha convinto tutti. É stato addirittura inserito al primo posto nella classifica del sito Sight and Sound sui film più interessanti della stagione – classifica votata da critici internazionali. Il film ha un approccio molto originale al mondo dell’horror, con sfumature thriller ed addirittura comiche, ma soprattutto sfrutta il genere per affrontare un tema attuale come le insicurezze e le ingiustizie dell’America moderna. In mezzo a tanti horror tutti uguali, questo è una perla.

LOGAN

i film più belli del 2017

Finalmente un supereroe raccontato in modo spettacolare. Siamo abituati a mille cinecomics tutti uguali con umorismo e correttezza in puro stile Disney, Logan invece porta al cinema un supereroe vecchio, cupo, stanco e violento. É pura magia per i fan che amano Wolverine e gli X-Men. Una magia che forse non vivremo mai più dopo che la Disney ha comprato anche la Fox. C’è di buono che potremo godere della performance di Hugh Jackman in Logan tutte le volte che vogliamo.

ARRIVAL

i film più belli del 2017

Finalmente un film di fantascienza diverso dai soliti fatti di mostri brutti e battaglie spaziali. Arrival è un po’ lento, ma è estremamente affascinante nel raccontare i contatti tra gli uomini ed una nuova razza di alieni. Non a caso, il film, interpretato tra gli altri da Amy Adams, è diretto da Denise Villeneuve, regista considerato un prodigio nel genere e chiamato poi a dirigere Blade Runner 2049.

LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE

i film più belli del 2017

Il ritorno di Mel Gibson alla regia è stato un vero e proprio successo, e soprattutto molto più abbordabile rispetto alla foresta indigena di Apocalypto. La Battaglia di Hacksaw Ridge racconta la guerra in modo crudo, piuttosto classico, ma è la storia ad essere davvero incredibile, quella del primo obiettore di coscienza ad andare dietro le linee nemiche. Interpretato da Andrew Garfield, è un film sul coraggio e sugli ideali, da non perdere. Il Festival di Venezia lo ha applaudito con una standing ovation di 10 minuti.

THE WAR IL PIANETA DELLE SCIMMIE

i film più belli del 2017

Anche il terzo capitolo di questa ultima saga su Il Pianeta delle Scimmie conferma che si può fare un sapiente uso della computer grafica. Su uno sfondo di primati avvolti dalla neve, compare la figura feroce di Woody Harrelson, meraviglioso quando interpreta un villan. Votiamo insieme: più Pianeta delle Scimmie, meno Transformers.

THE GREATEST SHOWMAN

i film più belli del 2017

Ebbene si, ci sono due musical in classifica nei più belli del 2017, chi l’avrebbe mai detto. The Greatest Showman ha qualcosa che lo rende uno dei film più belli dell’anno: Hugh Jackman. L’attore australiano si avvicina sempre di più ad essere l’uomo perfetto, nella vita privata come al cinema. In The Greatest Showman, che racconta la vita del creatore del Circo Barnum, Jackman canta, recita e balla divinamente sulle note di una colonna sonora – scritta dagli stessi di La La Land – che rimane in testa dopo il primo ascolto. É commovente e piacevole, inoltre con Hugh recitano il premio oscar Michelle Williams e Zac Efron.

FAST AND FURIOUS 8

i film più belli del 2017

Non pensavo che avrei mai inserito nella classifica dei più belli del 2017 l’ottavo capitolo di una saga, eppure Fast And Furious è riuscito a mantenere inalterato il livello di intrattenimento. Sia chiaro, dopo 10 minuti dalla fine non vi ricordate nulla di quello che avete visto. Parliamo di una pellicola che va guardata spegnendo il cervello e mangiando un bidone di pop corn, ma è estremamente divertente. E poi si menano The Rock e Jason Statham, il tutto quando la super cattiva è quella nocca di Charlize Theron, meglio di così.

SMETTO QUANDO VOGLIO MASTERCLASS/AD HONOREM

i film più belli del 2017

Un applauso alla trilogia italiana, forse l’unica, più riuscita di sempre. Si perché quello che all’inizio, per quanto ottimo, sembrava solo una scopiazzata italiana di Breaking Bad, poi si è evoluta brillantemente in una saga che funziona sotto tutti gli aspetti. Gli attori, tra cui Edoardo Leo e Stefano Fresi, dialogano con una chimica riuscita e divertente, ma soprattutto la storia finalmente è uscita da un’ottima sceneggiatura, aspetto più unico che raro in Italia. Aspettiamo molto in futuro dal regista 36enne Sydney Sibilia.

Leave a Reaction

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *