Un Supereroe a Cortina

Adesso che l’allarme è rientrato possiamo ammetterlo…eravamo tutti un po’ preoccupati per la mancanza di corrente elettrica a Cortina, vero? Tutte quelle scatolette di caviale andate a male, o peggio, litri e litri di champagne caldo, non ci voglio nemmeno pensare. Per fortuna non si sono sciolte le signore impellicciate che popolano la località sciistica, per il pernottamento è bastato posizionarle sul balcone invece che in frigo. Scherzi a parte, sembra che in aiuto degli ampezzani sia arrivato niente meno che un supereroe, anzi il più famoso, Superman.

#helpclark Cortina

 Il giovane artista Stefano Mezzaroma, dopo Roma e Londra, ha scelto la perla delle dolomiti per la sua ultima mostra, #helpclark, e ancora una volta le sue opere riescono a stupire. Legato al mondo della pop art e a quello iconografico della pubblicità, Stefano si concentra questa volta su un personaggio che a partire dagli anni ’30 rappresenta la salvezza e l’invincibilità per il genere umano. Ma in un mondo in cui la crisi non ha risparmiato nessuno, cosa succederebbe se anche l’ultimo faro di speranza dell’umanità fosse costretto ad utilizzare tutta la propria forza, non solo fisica, per sopravvivere al peso della quotidianità?6 scatti in bianco e nero snaturano la figura, ormai radicata nella nostra cultura, dell’alieno di Metropolis, oppresso da una società in cui anche le azioni più semplici come fare la spesa, cercare lavoro o anche solo prendere un autobus, diventano difficili e snervanti.

#helpclark Cortina

6 fgotografie in cui un Superman malinconico rappresenta la metafora della vita. Occorre la forza di un supereroe, e a volte non basta, per sopravvivere ad una vita che migliaia di persone conducono ogni giorno. Fiore all’occhiello della collezione, una statua in marmo del supereroe alta circa 2 metri, posizionata in Largo delle Poste, raffigurante Superman con i pugni chiusi a sorreggere due borse della spesa. Ciò che ho trovato estremamente piacevole dell’esposizione è l’immediatezza con cui traspare il significato delle opere dell’artista. Stefano Mezzaroma utilizza un approccio diretto e accattivante verso il pubblico rendendo le sue forme d’arte godibili anche da chi non è un esperto nel campo, motivo per cui sono centinaia le persone in visita a Cortina che si affollano intorno alla statua per scattare una fotografia. Non vi resta che scoprire se nel 2014 la Kryptonite sarà ancora il peggiore nemico di Superaman.

#helpclark fino al 31 marzo 2014 presso la Galleria Hausammann Galleria Nuovo Centro, 4 Cortina D’Ampezzo BL

#helpclark Cortina

 

Leave a Reaction

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *