Interstellar

VOTO: CIAONE!

Volete dare anche a me le droghe che assume Christopher Nolan si o no!? Per favore. Se producono questi effetti creativi, ne divento schiavo volentieri. Anche se è più probabile che mi trasformi in un microcefalo bollito o in alternativa, Jack Lo Squartatore. Scherzi a parte, ho atteso così tanto Interstellar da farmi trascinare a leggere qualche recensione in anteprima e tra i pareri positivi, ho trovato anche diversi “delusione totale”. MA COSA!!! Che mi avete solo fatto preoccupare!

Interstellar recensione

In un futuro molto vicino le risorse sulla Terra si stanno lentamente esaurendo per far posto alla sabbia. La scienza non è più cosi importante ed ai bambini a scuola viene insegnato che l’uomo non è mai stato sulla luna realmente (praticamente il metodo Corea del Nord. Anche se qualche dubbio sulla luna l’abbiamo pure noi). All’umanità servono agricoltori, una piaga sta distruggendo tutti i raccolti e l’unico vegetale commestibile che ancora resiste è il grano turco (con tutto quel mais, quando parlano di piaga credo che si riferiscano alla cellulite). L’ex pilota aerospaziale Cooper (Matthew McConaughey – Dallas Buyers Club), scopre grazie alla brillante figlia adolescente che: la NASA esiste ancora segretamente, la Terra non sopravvivrà a lungo, si è aperto un warmhole (una specie di Stargate) vicino a Saturno che porta in altre galassie, qualche fortunello deve andare lì a verificare l’esito di missioni partite anni prima. Insomma quelle 3 o 4 informazioni che ti fanno rimpiangere di non esserti mai fatto gli affari tuoi. L’unico modo che ha Cooper per dare un futuro ai suoi figli è partire, in compagnia della Professoressa Brand (Anne Hathaway – Il Cavaliere Oscuro il Ritorno) ed altri due scienziati.

Interstellar recensione

Murph – Mackenzie Foy, Cooper – Matthew McConaughey

Tutte le volte che vedo una pellicola di Christopher Nolan rimango a bocca spalancata per tutta la sua durata, con lo stesso sguardo intelligente di una mucca che guarda il treno. A parte la mandibola bloccata, viste le 2 ore e 49 minuti, mi è rimasta la pelle d’oca per come uno dei geni cinematografici della nostra generazione sia riuscito a raccontare l’ignoto e lo spazio profondo. Dopo l’insonnia, i supereroi ed i sogni, Nolan ha scelto un tema estremamente rischioso, strizzando dichiaratamente l’occhio al Kubrick di 2001: Odissea nello Spazio, e l’ha fatto registrando su pellicola, riducendo al minimo gli effetti speciali da buon purista (o nostalgico) del cinema. Cosa ancora più rischiosa se si pensa che circa un anno fa Gravity aveva rivoluzionato questo genere a suon di green screen e computer grafica.

Interstellar recensione

Cooper – Matthew McConaughey, Amelia Brand – Anne Hathaway

In realtà poco importa se le scelte di Nolan siano dovute a motivi particolari, se siano un’operazione di marketing o se sia solamente un bastian contrario, Interstellar è strabiliante, intenso e geniale. Per quanto mi riguarda il denominatore comune della maggior parte dei lungometraggi ambientati nello spazio (ovviamente esclusi Star Wars e simili) è soltanto uno: due maroni tanto grossi da poterci giocare a calcio. Tra movimenti rallentati in assenza di gravità, procedure meccaniche di vario genere e gente che muore soffocata, è un attimo arrivare a 18 ore di film che non vincerebbero il confronto di emozione con Chi l’ha Visto. Nolan invece riesce sempre a tirare fuori da quella testa un cubo di Rubik che, seppur complicatissimo, riesce a risolvere sapientemente insieme allo spettatore rapito dagli incastri della trama; questa volta il cubo è in 5 dimensioni e la soluzione per risolverlo è nascosta nelle teorie della relatività e nella sete di conoscenza dell’essere umano.

Interstellar recensione

Murph – Jessica Chastain, Tom – Casey Affleck

Con tutti quei campi di mais ho temuto l’arrivo di qualche alieno insipido alla Signs (o di Mark Wahlberg, nei film abita sempre in mezzo ai campi), ma l’audacia di Nolan gli permette di utilizzare diversi elementi familiari per il genere e di andare oltre, creare qualcosa di innovativo. Per Interstellar non sono stati scelti degli attori, ma la crema di Hollywood. Accanto ai 3 premi Oscar, Matthew McConaughey, figo incredibile ed esageratamente capace, Anne Hathaway (Les Miserables) e Michael Caine (Le Regole della Casa del Sidro), anche Jessica Chastain (Zero Dark Thirty), Casey Affleck (Gone Baby Gone), Topher Grace (Spider-Man 3, non proprio un vanto) ed un insospettabile che spunta fuori a metà pellicola. Si crea una forte empatia che ti porta a ridere, piangere, provare paura, tensione, speranza e perché no, anche capire qualcosa di più sullo spazio-tempo e sul concetto di infinito (che detto da uno che faceva fatica a comprendere i problemi alle medie non è male). Come se non bastasse, ci pensa Hans Zimmer a rendere Interstellar epico, colonna sonora perfetta. Siamo soli nell’universo? Cosa c’è oltre le stelle? Cosa si cela dentro ad un buco nero? Quanto è grande l’universo? Prima che vi venga il mal di testa e vi sentiate piccoli ed insignificanti, munitevi di un’abbondante dose di popcorn, coca cola e godetevi 3 ore di capolavoro.

Interstellar recensione

Cooper – Matthew McConaughey

 COSA HO IMPARATO (ATTENZIONE SPOILER)

-Non pensavo che le leggi di Murphy fossero una cosa seria

-Il buco nero è come un ostrica

-Guidare le navicelle spaziali è come andare in bicicletta, non si dimentica mai

-Se avete intenzione di farvi cremare, la criogenizzazione non è per voi

-“Loro” sono sicuramente “Gli Altri” di Lost

-Anche voi vi aspettavate che il professor Mann fosse un cinese? e invece…

Interstellar recensioneTitolo: Interstellar (Interstellar) USA, 2014-11-07

Regia: Christopher Nolan

Sceneggiatura: Jonathan Nolan, Christopher Nolan

Interpreti: Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Mackenzie Foy, Wes Bentley, Matt Damon, Michael Caine, Casey Affleck, Topher Grace, John Lithgow, David Gyasi

Distribuzione: Warner Bros

Durata: 2h 49’

Sito: www.warnerbros.it

Facebook: www.facebook.com/InterstellarIT

Twitter: https://twitter.com/search?q=interstellarit&src=typd

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=EIVMVIr3q3Y

VAI COL POSTER

Interstellar recensione Interstellar collage 2 Interstellar collage 3 Interstellar collage 4 Interstellar collage 5 Interstellar collage 7 Interstellar collage 8 Interstellar collage 9 Interstellar collage 10

Leave a Reaction

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *