Stasera…Cinemino? Le Uscite della Settimana in collaborazione con Docsity.com

Anche questa settimana torna puntuale la nuovo rubrica in collaborazione con www.docsity.com, Stasera…Cinemino?. Il titolo, più che un’esclamazione tipica del Milanese Imbruttito, è un invito a riempire le sale italiane, specialmente questa settimana perché ci sono uscite interessanti per tutti i gusti. Finalmente potremo assistere al grande ritorno della coppia Scorsese/DiCaprio e, dopo il Golden Globe assegnato come miglior attore protagonista in una commedia al bel Leonardo, iniziamo a sentire profumo di Oscar. Pare che finalmente l’Academy Awards abbia smesso di tenere il muso all’attore di Titanic per non essere mai salito sulla porta galleggiante, lasciando affondare quella buiaccona di Rose. Tutto però è possibile, e non vogliamo portare troppa sfiga a DiCaprio, ci saranno persone nascoste nella giuria che, pur di non premiarlo, voteranno Alberto Tomba alias L’Ariete come miglior attore protagonista…in una commedia. Potrebbero però regalare sorprese anche gli altri 5 film che vi segnaliamo per questa settimana.

THE WOLF OF WALL STREET    voto IMDb: 8,6

 Sasera Cinemino

Un sodalizio che ormai è una garanzia, dopo Gangs Of New York, The Aviator, The Departed: Il Bene e il Male e Shutter Island, la coppia Scorsese/DiCaprio torna per raccontare i tempi in cui fare soldi in maniera illegale nel mondo della finanza era un vero spasso fatto di droga, prostitute e feste.

Tratto da una storia vera, The Wolf of Wall Street porta al cinema Jordan Belfort, broker nevrotico degli anni ’90. Ambizioso ed instancabile, anche grazie alla coca, Jordan riesce a fondare una sua società dopo essere stato sballottato tra gli alti e bassi di Wall Street. La Stratton Oakmont assicura in poco tempo successo e denaro a Belfort che vive il sogno dell’onnipotenza tra donne e droga. Presto però la società di brokeraggio, basata su estorsioni criminali, sarà notata dall’FBI e tutto sarà trascinato nel vortice della rovina.

I toni sono decisamente più esagerati rispetto alla Wall Street a cui ci aveva abituato Gordon Gekko, ma se la trama non vi convincesse, sappiate che c’è una scena in cui Margot Robbie deve sedurre Leo masturbandosi davanti a lui e ci sono volute 17 ore di ripresa per terminarla. Voglio proprio sapere cosa sarà mai capace di fare con quelle mani per agitare l’attore a tal punto. Nel cast anche Jona Hill e Matthew McCounaghey.

I, FRANKENSTEIN     voto IMDb: 7,4

 Stasera Cinemino

Il mostro di Frankenstein non attira più come un tempo? Semplice, basta reinventarlo figo e trombeur de femmes con le sembianze di Aaron Eckhart.

Sono passati 200 anni dalla sua creazione, ma Adam, il mostro del Dr. Frankenstein, vive ancora sulla terra, probabilmente scambiato per uno che porta le cicatrici di un brutto incidente. E’ in atto una battaglia tra le forze del bene e del male: da una parte ci sono i buoni, i gargoyles che hanno giurato di proteggere il nostro pianeta, dall’altra i demoni cattivi che vogliono conquistarlo. Adam, dopo aver scoperto di essere in possesso della chiave per distruggere il genere umano (non è la gnocca se stavate pensando a quello), dovrà decidere da che parte schierarsi. In suo aiuto l’unica umana della storia, la scienziata interpretata da Yvonne Strahovski.

Lo sceneggiatore è lo stesso di Underworld, quindi bisogna aspettarsi molta computer grafica, tanti mostri ed un Frankenstein più simile ad un Constantine, ad un Max Payne o un Van Helsing, piuttosto che un idiota che cammina come uno zombie.

LAST VEGAS    voto IMDb: 6,8

 Stasera Cinemino

Negli ultimi anni le commedie sulla terza età sono state quelle più azzeccate. Autoironia, colpi apoplettici e tanto Viagra. Questa volta, anche senza la presenza di un habituè come Jack Nicholson, dovrebbe fare un ottimo lavoro il poker di veterani composto da Michael Douglas, Morgan Freeman, Robert De Niro e Kevin Kline.

Ci troviamo intorno agli anni ’60 americani. Billy, Paddy, Sam e Archie sono amici inseparabili che insieme compongono i Flatbush Four, un gruppo di ragazzetti che si spalleggiano contro i bulletti di turno. 58 anni dopo, ormai divisi in diversi stati degli USA, decidono di ritrovarsi a Las Vegas per l’addio al celibato di Billy, settantenne con sbarbata al fianco e villa a Malibù. I ritrovati Flatbush Four dovranno vedersela con feste, alcol e gioco d’azzardo.

Un film che merita fiducia solamente per il cast, e poi ho sempre la speranza di rivedere Kevin Kline con movenze sbarazzine alla In & Out.

TUTTA COLPA DI FREUD   voto IMDb: /

Stasera Cinemino

Non manca l’Italia questa settimana che si presenta con la nuova pellicola di Paolo Genovese (Immaturi, Immaturi Il Viaggio). A prima vista sembra la solita minestra della commedia italiana, genere che tutto sommato sappiamo fare abbastanza bene. Il valore aggiunto è un grande attore romano come protagonista, Marco Giallini (ACAB, Una Famiglia Imperfetta)

Francesco è un quarantenne che ha allevato da solo tre figlie, e continua a farlo con grande attenzione nonostante siano tutte maggiorenni. Le tre ragazze non sono particolarmente fortunate in amore: Sara, omosessuale viene lasciata tutte le volte che il rapporto si fa più serio; Marta, libraia, si innamora di scrittori che non ricambiano il sentimento; Emma, maturanda, si fidanza con un uomo sposato e coetaneo del padre.

Un intreccio di storie che regalerà la classica commedia italiana con qualche battuta, un  po’ di malinconia e l’immancabile morale. Soggetto pensato insieme a Leonardo Pieraccioni, e questo ultimamente non è sempre un bene.

A SPASSO CON I DINOSAURI   voto IMDb: 5,0

 Stasera cinemino

Per tutte le mamme che sono sopravvissute dopo aver portato i propri figli all’evento Peppa Pig al cinema, adesso vi toccano i dinosauri in computer grafica.

Patchi è un cucciolo di dinosauro erbivoro, figlio del capobranco e fratello di un esemplare spaccone predestinato a succedere al padre. I due fratellini si ritroveranno orfani dopo un incendio e saranno presto obbligati a crescere, oltre che a rapportarsi con le responsabilità della guida del branco.

Un film dedicato ai più piccoli, ma anche a tutti coloro che hanno ancora fresco il ricordo di Piedino Alla Ricerca della Valle Incantata.

TUTTO SUA MADRE   voto IMDb: 7,1

 Stasera Cinemino

Last But Not Least la fiducia che ormai siamo costretti a dare ai francesi dopo un capolavoro come Quasi Amici. Arriva una commedia che promette di farvi ridere a crepapelle e commuovere, anche se odiate i cuginetti vicini di casa.

Guillame ama sua madre sopra ogni cosa, fino a confondersi con lei, imitando la voce e replicandone i gesti. Nascosto nella solitudine della sua stanza, Guillame si convince di essere una ragazza e si rifugia in un mondo immaginario dove scopre se stesso racchiuso in un corpo da uomo. Figlio di una famiglia bon chic bon genere di Parigi, Guillame dopo un po’ viene allontanato e mandato in un collegio maschile dove scopre a sue spese di essere un ragazzo. Vittima di un fraintendimento crudele e di una valutazione familiare irrazionale (cresciuto come femmina e qualificato omosessuale), Guillame si abbandona confuso ed umiliato sui lettini di psichiatri e medici, alla ricerca della sua identità.

Il trailer promette molto bene e forse non sarà più il caso di dire “bello, per essere un film francese”, anche perché stanno facendo molto meglio di noi.

Questi i 6 film che consigliamo, ricordando che in sala è possibile ancora vedere il meraviglioso I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY di Ben Stiller, AMERICAN HUSTLE vincitore del Golden Globe come miglior film commedia o musical, CARRIE per gli amanti dell’horror, THE BUTLER il biopic sul maggiordomo della Casa Bianca, IL GRANDE MATCH con De Niro e Stallone nuovamente sul ring, IL CAPITALE UMANO di Paolo Virzì e NEBRASKA, film in corsa alla prossima notte degli Oscar.

TUTTI I FILM IN USCITA QUESTA SETTIMANA

 

RED KROKODIL di Domiziano Cristopharo voto IMDb: 6,1

 

Venerdì la recensione del film visto da Acini di Cinema su www.ACINIdiCINEMA.it

Leave a Reaction

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *