Stasera…Cinemino? Tutte le nuove uscite di questa settimana 19/02

E’ iniziato Sanremo. In Italia sembra che non si possa parlare d’altro in questi giorni. Il Festival è l’unica manifestazione in grado di offuscare le Olimpiadi, o peggio, scontri con decine di morti a pochi passi dal nostro paese e tutto perché? Per discutere sulla moralità dei soldi presi dai conduttori…ma chissenefrega. Sanremo è più o meno sempre uguale, c’è a chi piace e a chi non piace, ma trovo molto più grave che (nell’ordine): il mio idraulico abbia chiesto 300 euro per sturare il cesso e Zara abbia lanciato per la nuova collezione delle ciabatte simili a quelle che usavo io in piscina alle medie. Siete tra quelli che non sopportano di subire il tam tam mediatico del Festival con relativi “commenti a cazzo su facebook”? Benissimo, al cinema escono talmente tanti film che non vi basterà una settimana per vederli tutti. E’ evidente che i distributori abbiano puntato sul flop di Sanremo.

12 ANNI SCHIAVO    VOTO IMDB: 8,4

Stasera Cinemino

“And The Oscar Goes to…” con molta probabilità questo è il film che si aggiudicherà il premio come miglior film il 2 marzo 2014 agli Academy. Prendi un po’ di schiavi, aggiungi Brad Pitt e spolvera con un po’ di storia americana e il gioco è fatto. (La Leggenda del Cacciatore di Vampiri aveva aggiunto un po’ troppo).

Stati Uniti. La storia è ambientata negli anni che precedono la guerra civile americana. Solomon Northup (Chiwetel Ejiofor) è un afroamericano nato libero nello stato di New York, ma viene rapito e venduto come uno schiavo. I 12 anni che seguono il rapimento saranno un calvario tra la ferocia del mercante di schiavi impersonato da Michael Fassbender e le difficili condizioni di sopravvivenza. Il dodicesimo anno, Solomon incontra un abolizionista canadese (Brad Pitt) che cambierà per sempre la sua vita.

Portatevi dei fazzoletti perché 12 Anni Schiavo è uno di quei film drammatici da lacrime e magone tipo occhi del cane quando vuole qualcosa. Regia di Steve McQueen, il film è tratto da una storia vera e dopo il premio come miglior film drammatico ai Golden Globes…la storia è già scritta.

 

SAVING MR BANKS    VOTO IMDB: 7,8

Stasera Cinemino

Io credo che tra i posti da visitare almeno una volta nella vita ci sia Disneyland. Se i vostri genitori vi hanno portato da piccoli ancora meglio e, se siete genitori, portate i vostri figli! Disneyland e in generale Walt Disney scatenano una felicità ed una sensazione di magia talmente grande in ogni bambino che penso sia paragonabile all’effetto della droga. Quando passano Topolino, Paperino e Winnie The Pooh, la reazione è immediata, occhi spalancati e pupille dilatate che neanche Enzo Mammato negli anni d’oro.

Saving Mr Banks è la vera storia di come il signor Walt Disney (Tom Hanks) in persona sia riuscito ad ottenere i diritti dalla scrittrice P.L. Travers (Emma Thompson) ed utilizzarli per creare il capolavoro di Mary Poppins. 14 anni di trattative perché la scrittrice era scettica sulle capacità di trasposizione della Disney e una volta raggiunto l’accordo, la Travers si dichiarò delusa dal risultato.

Un film commovente che merita di essere visto per 3 motivi: 1) Walt Disney 2) Tom Hanks 3) Emma Thompson ai Golden Globes è salita sul palco ubriaca con le scarpe in una mano e il Martini nell’altra.

 

THE LEGO MOVIE    voto IMDb: 8,5

Stasera Cinemino

Non provate a dire che The Lego Movie è un film per bambini, ci sono persone di tutte le età che aspettano il 20 febbraio cancellando i giorni sul calendario con il pennarello, solo per questo film (si, molti saranno bambini e molti nerd, ma anche altri).

Emmet è un comune cittadino che viene scambiato erroneamente per il capomastro più bravo in circolazione e viene arruolato in un’avventura epica per contrastare il terribile piano del cattivo. Emmet, nonostante sia impreparato, si troverà a guidare una schiera di personaggi epici e supereroi contro un cattivone che vuole incollare tutto.

La Lego ha intrapreso una campagna di markting nel tempo degna di Apple o dei Minions di Cattivissimo me. Tutto diventa Lego, personaggi, supereroi, sportivi, attori. Li troverete tutti insieme in questo film imperdibile in 3D.

POMPEI    voto IMDb: 7,0

Stasera Cinemino

Arriva in sala una catastrofe che si ripete ciclicamente al cinema, l’eruzione del vulcano. Questa volta però, il regista Paul W.S. Anderson ha fatto le cose in grande, e non alludiamo alla scelta del Vesuvio, né alla scelta di Pompei, ma piuttosto al fatto che si è accaparrato, almeno sulla carta, i migliaia di fan de Il Trono di Spade, dando il ruolo principale a Kit “Jon Snow” Harington.

La storia è nota, il Vesuvio ha fatto boom (tra l’altro certi studi dicono che possa risuccedere a breve). Quella che viene costruita intorno alla tragedia del 79 d. C. è una storia d’amore e d’avventura. Milo è uno schiavo diventato gladiatore che si ritrova a lottare contro il tempo per la donna che ama, Cassia (Emily Browning), la figlia di un ricco mercante promessa in sposa ad un senatore romano corrotto.

Sento la stessa puzza di ca***ta che sentivo per Hercules qualche settimana fa, tra gladiatori, addominali e amori impossibili, però Pompei incuriosisce. Speriamo solo che non ci sia la sala piena di tifosi che desiderano almeno per una volta veder eruttare il Vesuvio.

LONE SURVIVOR    voto IMDb: 7,9

 Stasera Cinemino

Non ho particolarmente apprezzato che il titolo svelasse la trama del film, ma le pellicole in cui Mark Whalberg ha in mano il fucile, mi piacciono (che detta cosi…vabbè)

Basato sul best sellere del New York Times, Lone Survivor è una storia realmente accaduta di eroismo coraggio e sopravvivenza. Quattro Navy SEAL, in missione segreta per neutralizzare una cellula di Al-Qaeda, cadono in una trappola del nemico tra le montagne dell’Afghanistan. Il gruppo è circondato, si dovrà confrontare con impensabili probabilità di sopravvivenza e azioni sconsiderate…fino alla fine.

Mi viene da pensare che Rambo su quelle montagne avrebbe saputo cosa fare, ma questa è un’altra storia. Eroismo allo stato puro e guerra, un toccasana per gli amanti del genere. Nel cast anche Taylor Kitsch, Emile Hirsch e Ben Foster.

AMORI ELEMENTARI   voto IMDb: /

Stasera Cinemino

Se invece siete amanti delle Olimpiadi e non siete ancora stanchi di vedere neve e ghiaccio in televisione, potete andare al cinema e vedere lo stesso ghiaccio + la Capotondi (oh, per molti è un valore aggiunto).

Un racconto leggero dei primi amori e delle prime amicizie visto dagli occhi di ragazzi tra i 10 e gli 11 anni che provengono da tutto il mondo. In comune hanno la stessa palestra, sono campioni in erba di hockey e pattinaggio artistico. Per loro tutto l’universo è dentro quella polisportiva che condividono, tra relazioni di ogni genere. La regia di Sergio Basso racconta amore e amicizia con la stessa delicatezza con cui gli sportivi volteggiano sul ghiaccio.

Tutt’altro che Moccia, con Cristiana Capotondi e Andrey Chernyshov.

 

Questi i 6 film degni di nota questa settimana, ricordando che in sala è possibile ancora vedere THE MONUMENTS MEN di George Clooney, SOTTO UNA BUONA STELLA di Verdone, THE WOLF OF WALLS TREET di Scorsese, ROBOCOP, ALL IS LOST con Robert Redford, DALLAS BUYERS CLUB con McConaughey e A PROPOSITO DI DAVIS dei fratelli Coen.

TUTTI I FILM IN USCITA QUESTA SETTIMANA 

UNA DOMENICA NOTTE di Giuseppe Marco Albano  voto IMDb: / 

PANTANI di James Erskine voto IMDb: /

SOLVING di Giovanni Mazzitello voto IMDb: /

THE SQUARE di Jehane Noujaim voto IMDb: 8,3

WALT DISNEY E L’ITALIA: UNA STORIA D’AMORE di Marco Spagnoli voto IMDb: /

Leave a Reaction

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *